I nostri prezzi partono dal tariffario ISPESL nazionale e sono funzione della complessitÓ ed estensione del luogo da verificare, della potenza installata.

 

# Impianti di messa a terra: da 100 a 500 euro per impianti BT fino a circa 100kW, la verifica riguarda il sistema disperdente, i collegamenti equipotenziali, le protezioni differenziali, l'impedenza dell'anello di guasto e tutto il necessario per garantire la sicurezza delle persone dal pericolo dei contatti indiretti, in conformita' alle disposizioni legislative e alle norme CEI.

# Impianti di protezione contro le scariche atmosferiche: tipicamente da 50 a 150 euro, salvo impianti di grande estensione. La verifica prevede il controllo dell'impianto di protezione, Lightning Protection System, o l'analisi dettagliata della relazione di calcolo che dimostra l'autoprotezione della struttura secondo CEI81-1 e 81-10.

# La verifica dell'impianto elettrico nei luoghi con pericolo di esplosione prevede l'analisi dell'intero impianto: da 100 a 300 euro, salvo impianti di grande complessitÓ ed estensione. La verifica tende a controllare il rispetto delle prescrizioni normative di cui alla norma CEI 31-30 e 64-2 (vecchi impianti). Nei luoghi con pericolo di esplosione, DM 22/12/58, il datore di lavoro deve richiedere la verifica dell'intero impianto elettrico ogni due anni.